A Taggia la scorsa notte un 30enne clochard rumeno è stato picchiato a sangue alla stazione da due persone che gli hanno provocato un trauma facciale con diverse fratture, tra cui quella del setto nasale. L’uomo è ricoverato al “Santa Corona” di Pietra Ligure, le sue condizioni sono serie, ma sarebbe fuori pericolo di vita. I Carabinieri stanno visionando la videosorveglianza della stazione per risalire ai responsabili del pestaggio.