Nina Dobler, Principessa dell’autoproclamato Principato di Seborga, oggi è stata la protagonista della cerimonia di investitura, svoltasi in occasione della Festa di San Bernardo, patrono di Seborga. Nel rispetto delle norme anti-covid, gli ospiti hanno dovuto registrarsi e ad ognuno è stata misurata la temperatura. “La pandemia ha rallentato l’attività – ha detto la Principessa – Nei primi 9 mesi di governo avremo voluto fare molto di più. Potremo ripartire e recuperare il tempo perduto. Stiamo cominciando a lavorare sulla riforma istituzionale degli statuti generali. Presto organizzeremo un’iniziativa che dovrebbe consentire al Principato di autostostenersi dal punto di vista economico e ci sarà una nuova emissione del Luigino del principato”.