Alcuni giorni fa stava facendo due pedalate in bici ad un tratto si è accasciato a terra Davide Ausenda (Classe 1967 – Informatico di professione) poi mancato in ospedale, in attesa dei funerali si aspettano gli esiti dell’autopsia per sapere le cause del suo decesso.
Davide era una bravissima persona, gentile e disponibile con tutti, ma soprattutto un leale e rispettoso atleta verso gli avversari ed arbitri.
La sua lealtà era un pregio fuori dal comune che inorgoglisce la Scuola “reginotta” di Ping Pong.
Davide militava nella sfera delle squadre di Serie “D2” Interprovinciale e di Serie “D3” Provinciale senza alcuna velleità di apparire un campione ma sempre alla ricerca di esprimere al meglio le proprie emozioni nei momenti adrenalinici che dona il Tennistavolo, lo Sport da lui tanto amato ed iniziato soltanto una decina di anni fa già over 40.
Una grande passione di dilettante con lo spirito di vero professionista, dando sempre tutto se stesso in tutte le sfide sia agonistiche che amatoriali.
Nello sgomento lascia la moglie Donatella, la figlia Elena, la famiglia tutta e gli amici intimi.
Caro Davide i tuoi compagni e compagne di squadra ti ricordano con affetto, ma attenzione riscalda bene la racchetta perché prima o poi dovrai concederci la rivincita… Ciao da Raffaele !
Tennis Tavolo Regina Sanremo