Il Comune di Ventimiglia e Zurich si uniscono in un’iniziativa a favore dell’ambiente con la distribuzione di 2.100 borracce in alluminio ai ragazzi delle scuole primarie e secondarie del territorio.
Zurich, attraverso l’Agenzia di Ventimiglia di Maiuri e Garnero con sede in via Roma 26, ha realizzato delle borracce plastic free per i plessi scolastici della zona, per sensibilizzare i ragazzi sui temi della sostenibilità ambientale e dell’abolizione dell’uso della plastica.
La consegna delle borracce agli alunni è avvenuta alla presenza di una rappresentanza di circa 250 ragazzi, del Sindaco di Ventimiglia Gaetano Scullino, dell’Assessore all’istruzione Mabel Riolfo, l’Assessore all’urbanistica Tiziana Panetta, l’Assessore allo sport, turismo e spettacolo Simone Bertolucci, dei Consiglieri di maggioranza, della Direzione e dell’Agenzia Zurich. Gli incontri con i ragazzi si sono svolti presso l’Istituto Comprensivo n.1 Biancheri di Via Roma, l’Istituto n.2 Cavour di Roverino e successivamente presso gli altri plessi scolastici presenti sul territorio.
Gaetano Scullino, Sindaco di Ventimiglia, ha commentato: ““Oggi è una mattinata importante. Con piccoli gesti possiamo cambiare le nostre abitudini e aiutare l’ambiente e il pianeta. Oggi donando questa borraccia a voi ragazzi, lo stiamo facendo. Siamo convinti sostenitori della rivoluzione plastic free. Dobbiamo riuscire ad eliminare la plastica dalla nostra vita. Non sarà facile, può essere anche apparentemente costoso e ci vorrà tempo, ma si può e si deve fare. La nostra amministrazione ha emanato un’ordinanza, la n.201 del 26 settembre 2019, per raggiungere questo obiettivo a Ventimiglia. E’ un dovere a cui non possiamo sottrarci per la nostra salute e quella del pianeta. Voi giovani studenti siete il nostro futuro, portate questo messaggio nelle vostre case e nel mondo. Speriamo che oggi sia solo l’inizio di un cambiamento culturale di vita”.
Davide Maiuri, agente Zurich, ha dichiarato: “Il rispetto dell’ambiente e la riduzione dell’utilizzo della plastica sono temi che oggi ricevono finalmente una giusta attenzione e sono ancora più importanti per una città di mare come Ventimiglia, perché la plastica rappresenta il 95% dei rifiuti in mare aperto, sui fondali e sulle spiagge e provoca oltre il 90% dei danni alla flora e alla fauna selvatica marina, considerando solo il Mar Mediterraneo. Questa iniziativa conferma che la sostenibilità ambientale è nel DNA di Zurich”.

Zurich e l’ambiente
Per Zurich la sostenibilità ambientale è un elemento chiave dei valori e della strategia aziendale. La Compagnia ha da tempo intrapreso azioni a sostegno dell’ecologia e della eco-compatibilità e la scelta di adottare un modello di business sempre più green rappresenta una scelta consapevole, in linea con gli obiettivi posti dalle Nazioni Unite al fine di ridurre il riscaldamento globale, eliminando la plastica e ampliando l’impiego di energie rinnovabili per arrivare all’utilizzo esclusivo entro il 2022. Da questo impegno deriva la necessità di azioni a livello locale, tramite iniziative concrete per creare consapevolezza a partire dalle giovani generazioni.
Zurich Insurance Group (Zurich), leader nel settore assicurativo, serve i propri clienti sia a livello globale che nei singoli mercati locali. Con circa 54.000 collaboratori, offre un’ampia gamma di prodotti e servizi nei rami danni e in quelli vita in più di 210 Paesi. Tra i clienti di Zurich vi sono privati, piccole e medie imprese e grandi società. Il Gruppo ha la propria sede centrale a Zurigo, in Svizzera, dove è stato fondato nel 1872.
Zurich è presente in Italia dal 1902 ed opera attraverso una rete di circa 600 Agenzie e accordi di distribuzione con banche e reti di promotori finanziari, nell’area della protezione assicurativa, del risparmio e della previdenza.