La necessità dei parcheggi a Ventimiglia e le necessità di far parcheggiare in modo gestibile e controllabile, ai fini della sicurezza anche antiterroristica, i furgoni del mercato del venerdì è per me, come sindaco di Ventimiglia, un’emergenza superiore a cui devo tentare di dare una risposta. Ho quindi emesso l’ordinanza n.190 per dare una risposta sicura secondo ragionevolezza e correttezza amministrativa. Ho drasticamente limitato l’uso del parcheggio solo nel periodo estivo, solo in orario diurno e in modo gestito. Il parcheggio rimarrà chiuso dal 1 ottobre al 31 marzo e nelle ore notturne. In ogni caso il parcheggio rimarrà sempreverde chiuso nei giorni anche estivi in cui è prevista semplicemente pioggia, tanto più durante le allerte meteo. Se non piove il rischio idraulico non esiste, questo è ovvio. Se qualsiasi autorità, ente, politico vuole andare contro un ragionato e sicuro provvedimento per esaltare gli aspetti formali e burocratici, mi ordinerà di chiudere il parcheggio che io ho aperto in modo condizionato ed io, se mi viene ordinato, lo chiuderò subito. Non sarò io poi a dover spiegare alla cittadinanza e agli ambulanti perché il parcheggio debba chiudere! Sono un semplice sindaco che si assume le sue responsabilità a favore della città che lo ha eletto, chi vuole invece andare contro il buon senso e la ragionevolezza si assumerà la responsabilità di chiudere un parcheggio che nei termini posti dal l’ordinanza non può essere considerato insicuro.