Alessio Santiago Policarpo al “MAR” di Ventimiglia terrà una conferenza sul tema “L’Antico nel Contemporaneo. Memoria e mutamenti” in occasione della mostra “Madre Terra”, opere di Patrizia A.Salles, prorogata al 17 agosto.

L’ora di inizio dell’evento è stata anticipata alle 16 di giovedì 1 Agosto, a causa dei preparativi dell’atteso concerto della cantautrice Antonella Ruggiero, che avrà luogo la sera stessa sulla terrazza del Forte dell’Annunziata.

L’affascinante tema e indagine oggetto della conferenza di Alessio Santiago Policarpo, giovane storico dell’arte ventimigliese, laureatosi magna cum laude a Firenze, tratta agilmente l’arte visiva da fine Settecento ai giorni nostri nella sua rievocazione e confronto con l’antichità. Suggestive e interessanti le immagini proposte da Alessio in accompagnamento all’intervento critico. Introdurrà Daniela Gandolfi, conservatrice del MAR.

A seguire una conversazione e visita alla scoperta, insieme al pubblico presente, della mostra “Madre Terra”, con la curatrice, Silvia Alborno e l’artista americana Patrizia A.Salles, alla sua seconda esposizione in terra ligure, tra Bordighera e Ventimiglia.

Gli organizzatori si scusano per il disagio del cambio orario, non più alle 17.30 ma alle 16.00, e comunicano inoltre che l’apertura serale del Museo con visite guidate e attività didattiche, data la concomitanza del concerto è stata annullata.