CONTINUANO GLI EVENTI OFF A “MONET. RITORNO IN RIVIERA”.
GRANDE SUCCESSO E APPREZZAMENTO PER “ALLA RICERCA DI FIAMME DI PUNCH E GOLE DI PICCIONE”. 

PASSEGGIATE TEATRALI SUI PASSI DI MONET. SABATO 20 E DOMENICA 21 LUGLIO I NUOVI APPUNTAMENTI, ALLE 18 E ALLE 20, IN PARTENZA DALLA VILLA DELLA REGINA MARGHERITA, VIA ROMANA, A BORDIGHERA.

Durata 1h e 30. Biglietto 10 euro con diritto alla riduzione a 7 euro per l’ingresso alla Mostra “Monet.Ritorno in Riviera”.
È stato un grande piacere per accompagnatori, pubblico entusiasta e attori partecipare ed assistere al “divenire realtà'” di un progetto sognato da anni dal Teatro delle 10 di Torino, con la sua presidente-regista-attrice Fulvia Roggero, che in questa occasione si è associata alla regista- attrice- doppiatrice milanese, ma bordigotta di adozione, Silvia Villa. Su ispirazione del libro “parole a colori. Lettere di Monet da Bordighera”, di Silvia Alborno.Silvia Villa in particolare metterà in scena il 25 luglio nei giardini della Chiesa anglicana di Bordighera lo spettacolo su palcoscenico “i colori dell’anima”, con la partecipazione straordinaria di Luisella Berrino, nei panni di un’intrigante giornalista che intervista Monet (Mauro Gambino, Banchèro) , ormai anziano,  a Giverny . Un’esperienza da vivere.
Le visite teatrali tornano il 20 ed il 21 luglio con Diego Rossi, in arte jack the Green, e Silvia Alborno accompagnatori. I 5  giovani attori del teatro delle 10 che animano il percorso tra teatro e visita guidata sui passi di Monet -1 ora e 30 la durata di questo viaggio emozionale dentro il soggiorno ligure del Maestro- sono bravissimi, divertenti, stimolanti. Le sceneggiature  delle due registe dimostrano un grande lavoro di ricerca, professionalità e creatività .Una esperienza da non perdere.