Si è svolto mercoledì 29 maggio a Santo Stefano al Mare il primo Bicibus del Ponente Ligure, iniziativa organizzata a conclusione del ciclo di lezioni dedicate alla mobilità sostenibile nell’ambito del progetto Interreg Alcotra Edumob.

Una carovana di bambini si è recata a scuola in bicicletta, sulla pista ciclabile: sono stati coinvolti oltre 50 bambini e circa 20 adulti fra genitori e insegnanti delle cinque classi della Scuola Primaria di Santo Stefano al Mare.

Bicibus e Pedibus rispondono alla necessità dei più piccoli di potersi muovere in città riappropriandosi di autonomia e spazio: il percorso casa-scuola viene studiato per garantire la sicurezza e diventa un’occasione di movimento per le vie cittadine.

L’iniziativa è stata organizzata dalla Cooperativa Hesperos (che gestisce le attività di EDUMOB per il Parco delle Alpi Liguri) in collaborazione con il Comune di Santo Stefano al MareFIAB Imperia, i ragazzi del Puerto Centro Aggregativo di Imperia e l’Istituto Comprensivo di Riva Ligure e San Lorenzo al Mare.

Il progetto Edu-Mob è cofinanziato dal Programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Francia ALCOTRA 2014-2020. La Regione Liguria è autorità capofila del progetto e partner francese è il Dipartimento delle Alpi Marittime.