A Sanremo fa discutere l’eccessiva velocità di auto e moto in via Galilei, tra le scuole del Borgo e la bretella Ramelli. I residenti hanno organizzato una raccolta firme per chiedere la posa di dossi di rallentamento. L’istanza si è fatta più sentita dopo che qualche giorno fa è stato investito un cane che attraversava con il padrone. Le situazioni di pericolo sono continue: in tutto il lungo rettilineo non ci sono attraversamenti pedonali, come scrive Giorgio Giordano su “Il Secolo XIX”.