Nella giornata di ieri a Bordighera hanno votato per il rinnovo del parlamento europeo 4401 persone, pari al 50,79%. Vogliamo partire da qui nella nostra analisi perché siamo preoccupati da questo disinteresse della cittadinanza nei confronti di queste elezioni, a maggior ragione visto l’incremento dell’affluenza in tutto il continente.
Siamo però contenti per il risultato del nostro partito che in un anno, nonostante più di mille votanti in meno, riesce ad incrementare i suoi consensi sia in termini di voti assoluti (da 832 a 882 voti) che in termini percentuali (dal 15,77% al 20,42%) diventando il secondo partito della città dopo la Lega, a cui facciamo i complimenti per la vittoria in città.
A livello di preferenze, segnaliamo l’ottimo risultato di Giuliano Pisapia, Brando Benifei e Mercedes Bresso che hanno ottenuto rispettivamente 165, 120 e 125 voti; ai primi due un augurio di buon lavoro, all’onorevole Bresso un grazie per l’impegno profuso in campagna elettorale.
Questo risultato dimostra che a livello nazionale il PD è la vera alternativa a questo governo e che, pur non essendo presente in consiglio comunale, anche a livello locale siamo presenti e questo risultato ci sprona a continuare a lavorare per il bene di Bordighera e dei bordigotti.

Pd Bordighera