A Genova un meccanico di 25 anni, Andrea Corsini, è morto nel pomeriggio in via Rivarolo. Si è messo all’inseguimento di un ladro con la sua moto, ha perso il controllo del mezzo ed è morto sbattendo contro un blocco di cemento. Il 25enne aveva visto fuggire da un negozio una persona che aveva tentato un furto, inseguita da un dipendente che gridava “al ladro”. Il giovane che lavora in una officina vicina al negozio, si è messo all’inseguimento del ladro e pare che, nella concitazione, non abbia messo il casco.