Il liceo scientifico sportivo dell’istituto “Colombo”, sede di Arma di Taggia, sta ottenendo brillanti risultati in varie competizioni sportive studentesche.
Numerosi giovani atleti della scuola hanno infatti vinto importanti premi, alcuni dei quali offerti dalla famiglia della compianta professoressa Roberta Bracco (docente di scienze motorie mancata prematuramente nel 2017, la cui famiglia, in sua memoria, ha istituito un fondo in denaro, da destinare all’acquisto di attrezzature sportive, per premiare i migliori giovani atleti della nostra provincia). Nelle gare interprovinciali di sci il “Colombo” ha occupato i primi tre posti sul podio. Risultati notevoli anche nell’atletica con uno studente, Nicolò Scarlino, che ha partecipato recentemente alle gare nazionali di corsa campestre a Gubbio piazzandosi nelle prime posizioni. A breve gli studenti del “Colombo” si recheranno a Cremona per un gemellaggio con il locale liceo scientifico sportivo (verranno svolte insieme ai “colleghi” lombardi varie attività), molti di loro si cimenteranno poi nelle gare regionali a La Spezia previste per il 15 maggio, mentre a fine maggio si recheranno in Piemonte, per cimentarsi nell’attività del rafting.
Così la professoressa di scienze motorie Daniela Cenzon: “Una stagione davvero impegnativa, con dei ragazzi che stanno valorizzando l’unico liceo scientifico sportivo della nostra provincia grazie ai loro risultati eccellenti. Ci stanno dando molte soddisfazioni dimostrando la forte vocazione sportiva della nostra scuola. Confidiamo di raggiungere buone posizioni nelle varie gare nazionali previste nelle prossime settimane”.