Nonostante l’impiego preponderante nei servizi di controllo e sicurezza connessi alla 69a edizione del Festival della Canzone Italiana, i Carabinieri della Compagnia di Sanremo hanno continuato a garantire in maniera costante i servizi di controllo del territorio e di prevenzione dei reati anche negli altri centri cittadini di competenza. I Carabinieri della Stazione di Arma di Taggia, hanno tratto in arresto in flagranza due marocchini, un 34 enne ed un 25enne, entrambi con precedenti di polizia e regolari sul territorio nazionale, responsabili di furto aggravato. La coppia, che intorno alle 19 si era recata presso il Centro Commerciale “La Riviera” di Taggia, raggiunta l’area abbigliamento del Conad, fingendo di provare alcuni capi nel camerino ha rimosso i dispositivi di antitaccheggio tentando successivamente di allontanarsi furtivamente. I due non sono passati inosservati all’addetto alla sicurezza che, insospettito, ha provveduto ad informare telefonicamente il Comandante della Stazione che, libero dal servizio, si trovava proprio nel parco commerciale. Lo stesso Luogotenente ha quindi raggiunto il supermercato posizionandosi all’esterno delle casse ed, in attesa dell’uscita dei due uomini, ha chiamato come rinforzi gli altri militari della Stazione di Taggia. All’arrivo della pattuglia, i ladri hanno tentato la fuga venendo prontamente bloccati dagli operanti. In seguito ad una perquisizione personale sono stati trovati in uno zaino alcuni capi di vestiario e due paia di scarpe del valore complessivo di circa 300 euro. Gli arrestati, dopo una notte in camera di sicurezza presso il Comando di Villa Giulia, sono stati giudicati con rito direttissimo e nei loro confronti l’Autorità Giudiziaria ha disposto l’allontanamento dal comune di Taggia.