“Il governo ha accolto oggi un ordine del giorno a mia firma che lo impegna a valutare la possibilità di finanziare già dal 2019 i lavori di raddoppio della ferrovia Andora-Finale Ligure. Si tratta di un impegno fondamentale per lo sviluppo del ponente ligure che mi vede accanto ai sindaci, a cominciare dal primo cittadino di Andora Mauro Demichelis. L’opera di cui parliamo rappresenta una tappa indispensabile e non più rinviabile per lo sviluppo del territorio e sono certo che il governo darà seguito al finanziamento già nel 2019: da parte mia assicuro tutti che vigilerò affinché ciò avvenga”.
Così, in una nota, Giorgio Mulè, deputato di Forza Italia e portavoce dei gruppi azzurri di Camera e Senato.