Ultima giornata di iscrizioni per la Sanremo Marathon in programma domani. Ancora per oggi ci si potrà infatti assicurare un pettorale delle tre gare (maratona Fidal, 10 Km non competitiva e Family Run) presso il Desk allestito ai piedi della scalinata del casinò dalle 10 alle 13 e dalle 14:30 alle 18. Il ritiro pettorali (ma non più l’iscrizione) sarà possibile anche domani mattina dalle 7 alle 8:30.
Intanto c’è grande attesa per l’incontro di questo pomeriggio con il mito dell’ultramaratona Marco Olmo, campione di montagne e deserti, che alle 18 nella sala privata del Casinò presenterà il suo ultimo libro “Correre nel grande vuoto”. Una grande occasione per incontrare il protagonista di gare mitiche come l’ Ultra Trail du Mont Blanc, la Marathon Des Sables, la Desert Cup, la Desert Marathon, il Cro-Magnon e tante altre. L’incontro è libero e aperto a tutti, dagli appassionati di podismo agli amanti della natura e delle avventure incredibili.
Domani il ritrovo per i podisti di tutte le tre gare sarà davanti al casinò, dove alle 9 prenderà il via una passeggiata/riscaldamento lungo via Matteotti fino al Teatro Ariston. La partenza ufficiale è prevista alle 9:30 in piazza Colombo. I podisti, dopo un breve percorso cittadino, si immetteranno nella pista ciclabile di Area 24 che percorreranno prima in direzione levante e poi verso ponente fino al traguardo posto al campo di atletica di Pian di Poma. I podisti lungo il tracciato incontreranno anche i Comuni di Taggia, Riva Ligure, Santo Stefano al Mare e Ospedaletti. Le premiazioni sono previste alle 13 per gli assoluti e alle 15:30 per le categorie (N.B. premi cumulabili, ovvero chi sale sul podio assoluto non parteciperà ai premi di categoria). Il percorso sarà segnato con le indicazioni chilometriche (rosse per la maratona e azzurre per la 10 Km). In gara sarà presente il servizio pacer e quello scopa (con un particolarissimo Apecar a chiudere il gruppo !!!). La parte tecnica è curata dalla Pro San Pietro Sanremo. Un particolare ringraziamento va ai giudici misuratori per l’attenzione e la professionalità dimostrata in questi giorni.
Il consiglio a tutti i podisti è quello, per la propria comodità, di lasciare i propri mezzo nei parcheggi circostanti il campo di atletica di Pian di Poma e poi di raggiungere la zona di partenza al Casinò o a piedi come riscaldamento tramite la pista ciclopedonale (1,5 Km circa) oppure con un mezzo pubblico.
In gara ci saranno anche le telecamere di Sky Sport e Sky Sport Arena per uno speciale che prossimamente andrà in onda nella trasmissione Icarus. In questi giorni è poi proseguita, con ampi servizi giornalistici, la promozione nazionale dell’evento tramite il quotidiano Tuttosport.
Oggi presso il Desk e domani all’arrivo saranno in vendita le magliette “Genova nel cuore”, il cui ricavato (10 euro a t-shirt) sarà devoluto per le emergenze provocate dal crollo del ponte Morandi. Un’iniziativa di solidarietà nata da un accordo tra la Sanremo Marathon ed il Comune di Genova, con l’assessore Paola Bordilli, e la collaborazione della Regione Liguria con l’assessore al turismo Gianni Berrino.
Domani alle ore 13, in occasione della cerimonia di premiazione, interverranno quattro studenti del liceo scientifico Orientamento Tecnologico che leggeranno alcuni articoli della dichiarazione universale dei diritti umani dell’ONU siglata a Parigi il 10 dicembre 1948. Si tratta di un’iniziativa, in occasione del 70° anniversario, che vede come promotori il Comune di Sanremo e le realtà della Rete Ottobre di Pace: Amnesty International, Assefa Onlus, Club per l’UNESCO, Club Tenco, Centro Iniziativa Donne, COOP Liguria, Casa Africa, Associazione Centro ascolto Caritas Sanremo, Mappamondo, Pigna Mon Amour, Popoli in Arte, Praugrande.
La Sanremo Marathon è presente su Facebook e su Twitter.