SECONDA CATEGORIA
BORGIO VEREZZI – A.ARGENTINA 1-1
(7′ Calò, 51′ Alberti)

BORGIO VEREZZI: 1.Piliego, 2.Pasquale, 3.Menga (A 55′), 4.Tassisto (A 53′) (dall’82’ 13.Bona), 5.Canciani, 6.Lavato, 7.Calò, 8.Piccinino, 9.Patitucci, 10.Fornari, 11.Cela. A disp: 12.Rodino, 14.Battistini, 15.Santoro, 16.Cano, 17.Frione, 18.Bianchi. All: Bortolini.

A.ARGENTINA: 1.Amoretti, 2.Calzetta (dal 60′ 14.Miatto), 3.De Mare, 4.Quaglia, 5.Alberti, 6.Mbaye (A 63′), 7.Franzone (dal 65′ 18.Vecchiotti,), 8.Muratore A. (dall’84’ 13.Costantini), 9.Siberie (A 43′), 10.Cariello (c), 11.Labricciosa (dal 53′ 17.Pippia). A disp: 12.Migliano, 15.Soscara, 16.Almonti, 19.Izetta. All.i: Cariello e Sammassimo.

DIRETTORE DI GARA: sig. Ayoub Chamchi (SAVONA)

Si allunga la striscia di partite senza vittoria dell’Atletico Argentina. Ai ragazzi della coppia Cariello-Sammassimo non basta una prestazione in crescendo sul campo del Borgio Verezzi. Al vantaggio a freddo di Calò ha risposto in avvio di ripresa Alberti, fissando il risultato sul definitivo 1-1. Gli armesi, apparsi oggi poco incisivi sotto porta, sono attesi mercoledì 28 novembre alle 20.30 ad Albenga per il recupero della partita contro il San Filippo Neri.

LE DICHIARAZIONI
Sammassimo: “Un pareggio che ci sta stretto: abbiamo sbagliato troppo in avanti e abbiamo subito ancora un goal su un errore difensivo. Ora testa a mercoledì perché servono i tre punti”.

Fameli: “Abbiamo giocato bene contro una buona squadra. Solo la sfortuna ci ha impedito di portare a casa i tre punti. Sono contento anche per il rientro di Miatto, seppure per uno spezzone di gara”.