L’On Flavio Di Muro entra a far parte della Commissione Bicamerale per il controllo dell’applicazione del trattato di Schengen. Composta da 10 deputati e 10 senatori la commissione vigilerà sulla corretta applicazione del trattato che regola la libertà di movimento, all’interno della Comunità Europea,delle persone. Ecco le parole dell’Onorevole Di Muro.

Oggi sono stato formalmente indicato dal Presidente della Camera dei Deputati quale componente del “Comitato Parlamentare di controllo sull’attuazione dell’Accordo di Schengen, di vigilanza sull’attività di Europol, di controllo e vigilanza in materia di immigrazione”.

Ringrazio la Lega che ha sostenuto la mia richiesta di entrare a far parte di questa Commissione Bicamerale che vedrà la partecipazione di 10 deputati e 10 senatori.

Sarà mia intenzione portare all’attenzione della Commissione i problemi del confine Italo-francese. Alla prima seduta utile chiederò di approfondire le ragioni che permettono alla Francia di eludere l’Accordo di Schengen con evidenti ripercussioni sulla città di Ventimiglia.

#ponenteprotagonista