Cinquanta viaggiatori che da Taggia volevano raggiungere Torino domenica sera hanno fatto i conti con un viaggio da incubo. Sono partiti in treno alle 19,55 e sono arrivati a Torino con un autobus alle 5,45, dopo quasi 9 ore di odissea. A Savona il treno ha avuto un guasto, ma le aziende contattate non avevano bus a disposizione. Al sesto tentativo si è trovato, finalmente, un mezzo. Intorno alle 2 è iniziato il viaggio in bus, terminato poco prima delle 6 a Torino Porta Nuova, come scrive Lorenza Rapini su “La Stampa”.