Domani, giovedì 25 ottobre, un’iniziativa sarà promossa dalla Cooperativa Sociale Il Faggio in collaborazione con l’associazione culturale Cattivi Maestri di Savona.

L’allegra Compagnia del Faggio presenta “Bianca, Neve e gli otto nani”

Un’originale versione della fiaba dei fratelli Grimm in cui Biancaneve si sdoppia, i nani si moltiplicano e, forse, anche i principi…
L’unica certezza è che vi faremo divertire.

Lo spettacolo “Bianca, Neve e gli otto nani” è il frutto del laboratorio di teatro al quale hanno partecipato alcuni ragazzi che frequentano il centro diurno di Lavagnola gestito dalla Cooperativa sociale Il Faggio di Savona.

I partecipanti hanno seguito il laboratorio con impegno e dedizione, partecipando alle diverse attività con grande entusiasmo, a partire dagli esercizi teatrali propedeutici, passando poi attraverso la parte legata all’improvvisazione, fino ad arrivare alla messinscena di una delle favole più conosciute di tutti i tempi, che li vedrà attori sul palco del Teatro dei Cattivi Maestri giovedì 25 ottobre alle 17.30.
I due insegnanti Maria Teresa e Gabriele, attori della compagnia Cattivi Maestri, hanno riscritto la storia insieme ai ragazzi, partendo dalle improvvisazioni dei ragazzi e, via via, inserendo quello che emergeva durante le prove. La favola originale è assolutamente riconoscibile anche se, come da tradizione del lavoro dei Cattivi Maestri, sono state apportate diverse modifiche sia nella trama che nei personaggi: Biancaneve si sdoppia, i nani sono otto, ci sono ben due principi… Ma siamo sicuri che lo spirito della favola sia rimasto intatto.