Con l’autunno si dà inizio al nuovo anno accademico dell’Accademia della Pigna, istituzione culturale di cui ricorre quest’anno il Decennale di fondazione. L’attività didattica e divulgativa viene inaugurata domani, mercoledì 26 alle ore 18, con il primo appuntamento del “Trittico Dantesco”, un seminario di tre incontri per approfondire la “Divina Commedia” attraverso la lettura teatrale e il commento di alcuni canti scelti. Particolare è anche la sede di questa iniziativa, un luogo-simbolo della Sanremo Belle époque e internazionale: il Grand Hotel Londra con la sua elegante sala Napoleone. Il primo incontro verterà sul XXVII canto dell’Inferno, scelto e commentato dall’accademico della Pigna Marco Innocenti e letto dall’attore Max Carja. A seguire, il prossimo mercoledì 3 ottobre, sempre alle ore 18, è in programma la lettura del XXIV canto del Paradiso a cura della professoressa Lucinda Buja, già docente al Liceo Cassini e designata nuova Accademica per gli Studi Danteschi in seno al sodalizio promotore. L’ultimo incontro del “Trittico” si terrà mercoledì 10 ottobre con la presentazione del canto XXIII del Purgatorio commentato dal professor Fabio Barricalla e la lettura di Max Carja. I tre incontri sono aperti a tutti, ad ingresso libero e prevedono l’utilizzo di materiali didattici e il rilascio di attestato a chi ne facesse richiesta.
Le attività didattiche proseguiranno poi con il V° Corso di Araldica ed Emblematica tenuto da Freddy Colt e dedicato all’Araldica fantastica della Terra di Mezzo di Tolkien, articolato in otto incontri serali ogni lunedì a partire dal 22 ottobre; inoltre dal 24 ottobre prenderà il via un Atelier di poesia coordinato dal giovane scrittore Gianmarco Parodi, quattro incontri serali al mercoledì. Entrambi questi corsi sono a numero chiuso e prevedono una quota di iscrizione. Per informazioni e adesioni: piccolabibliopigna@gmail.com