Un 44enne giardiniere di Vallecrosia è stato ricoverato prima all’ospedale “Saint Charles” di Bordighera, poi Rianimazione a Imperia per uno choc anafilattico provocato probabilmente dalla puntura di tre vespe velutine. Stamani in località Garibbe l’uomo stava lavorando con un collega, quando è caduto a terra, semi incosciente. La Croce Azzurra di Vallecrosia ha poi trasferito il giardiniere in codice rosso all’ospedale.