Una donna di 29 anni è sotto processo per essersi messa alla guida della sua Porsche Cayenne con un tasso alcolico di 1,42 g/l nel sangue e il figlio di soli 7 mesi seduto nel seggiolino vicino a lei. La donna, un’americana residente nel Principato di Monaco, a causa dello stato di ebbrezza, aveva tamponato due auto posteggiate in avenue de Grande-Bretagne. I poliziotti avevano poi constatato lo stato di ubriachezza della giovane mamma. Per fortuna l’incidente non aveva provocato feriti gravi, come riporta “Nice Matin”.