Nell’aprile del 2016 un 40enne medico dell’ospedale Borea di Sanremo, era stato sorpreso dai Carabinieri sul lungomare ad Ospedaletti, lo avevano sorpreso in compagnia di uno spacciatore senegalese di 22 anni. In poco più di un mese il medico avrebbe acquistato 67 grammi di cocaina. L’Asl 1 Imperiese lo aveva sospeso dal lavoro, mentre il pm Bogliolo aveva archiviato l’accusa di detenzione, confermando che la cocaina era stata acquistata per uso personale.
Oggi, a distanza di due anni da quella vicenda, il medico coinvolto desidera informare la direzione ed i lettori di Rivierapress.it di aver rassegnato le dimissioni. “In questo modo spero di aver sollevato da preoccupazioni cittadini e Azienda Sanitaria” commenta il medico.