Sara, per quelli che non la conoscessero, è una ragazza di Arma di Taggia di 29 anni che è stata colpita da un aneurisma cerebrale il 28 aprile 2017.
Nell’agosto dello scorso anno è stata trasferita in una clinica del risveglio a Zirl, in Austria, dove con le giuste cure e le piú avanzate tecniche riabilitative ha la possibilità di continuare a fare progressi.
Cure efficaci, ma molto costose e difficili da sostenere, per questo ci siamo proposti di aiutare la sua famiglia organizzando alcune iniziative per raccogliere fondi.
La vita ci mette di fronte ad ostacoli che sembrano insormontabili, ma siamo convinti che con l’aiuto di tutti si possa fare la differenza!
Il nostro desiderio è che Sara possa continuare a ricevere le cure migliori.
Chiediamo il vostro aiuto per far sí che possa continuare a lottare, perchè lei non ha mai smesso di farlo e noi…
Senza sosta Lottiamo con te!

Il sostegno e la solidarietà delle persone ci danno il coraggio di andare avanti e di continuare a lottare nei momenti difficili. Sara e la sua famiglia stanno combattendo con tutte le loro forze affinché la situazione possa migliorare, ma grazie all’appoggio di tutti voi non sono soli ad affrontare questa salita.

Giovedi 3 maggio dalle 19 vi invitiamo ad un “aperitivo solidale” al wine-bar “V’incanta” (da Tommy), che devolverà parte dell’incasso della serata a Sara.
Domenica 17 giugno a partire dalle 10 dal prato di San Romolo saranno organizzati una marcia a fondo benefico aperta a tutti ed uno Short Trail per i veri runner. Il ricavato andrà a favore della raccolta fondi per Sara.
I parenti e gli amici di Sara Lucà