E’ andato in scena ieri, venerdi 6 aprile, al Palazzo del Parco di Bordighera, l’esilarante spettacolo di “Generazione Disagio” , “Dopodichè – Stasera mi butto”, inserito nella rassegna TeaLtro,  la stagione teatrale della Città di Bordighera con la direzione artistica di “LIBER Theatrum curata da Diego Marangon.

Applauditissimi i bravi attori,  Luca Mammoli, Andrea Panigatti, Enrico Pittaluga e Graziano Siressi che, dopo avere letteralmente fulminato il pubblico bordigotto due anni fa, con il divertentissimo e scioccante spettacolo “Karmafulminien – Figli di puttini” ieri hanno sorpreso gli spettatori con un altrettanto esilarante ed ironico lavoro, che ha riscosso numerosi premi e riconoscimenti, record di incassi in molte città italiane.

Un cinico e spassoso gioco dell’oca mirato all’annullamento. Le tematiche di disagio generazionale, crisi e voglia di cambiamento, infatti, vengono trattate con un gioco di ribaltamento paradossale dove, invece di risolvere i problemi o lottare per un mondo migliore, il pubblico è stato invitato a scaricare tutti i suoi problemi su un attore che è un giocatore-pedina e che si contenderà con gli altri la possibilità di arrivare per primo alla casella finale: quella del suicidio.

Il ritmo serrato dello spettacolo, espedienti ludici come “l’invasione di campo” in scena da parte del pubblico e l’energia tutta giovane e maschile degli attori hanno coinvolto e divertito la platea: uno spettacolo divertente, paradossale, quasi surreale, ma che fa riflettere sulla situazione sociale attuale e che in qualche modo coinvolge tutti quanti, perché ognuno a suo modo un po’ disagiato lo è!