La scorsa notte in un centro di accoglienza a Genova è crollato un controsoffitto, ferendo sette migranti.
All’interno del centro c’erano anche due irregolari, rivela il consigliere di Fratelli d’Italia delegato alla Protezione Civile del Comune di Genova, Sergio Gambino. “Uno dei feriti finiti all’ospedale Evangelico non è un richiedente asilo ma un clandestino in possesso di un permesso di soggiorno scaduto”.
La presidente della cooperativa Saba che gestisce l’appartamento replica. “Un ospite clandestino? Forse è un richiedente asilo che ha fatto ricorso, ma la Prefettura ne è stata informata”.