A Imperia Oneglia una telecamera riprende il portone d’ingresso del palazzo dove vive il procuratore aggiunto Grazia Pradella, il magistrato che vive da anni sotto scorta. A luglio ignoti erano entrati nell’alloggio del procuratore Pradella, rubando gioielli e un paio di fascicoli che la Pradella aveva portato a casa. Alcuni giorni dopo, qualcuno aveva messo sullo zerbino davanti all’uscio la copertina di uno dei fascicoli rubati, come scrive Maurizio Vezzaro su “La Stampa”.