Massimo Donzella, presidente di Rivieracqua, annuncia che è pronto il progetto per risolvere i problemi idrici del Golfo Dianese e di Andora, tramite il raddoppio del vecchio acquedotto del Roia, che periodicamente cede. L’acquedotto tra Imperia e Andora sarà raddoppiato con la posa di una nuova condotta sotto l’ex ferrovia. L’intervento è previsto in due lotti da 10 milioni l’uno: il primo tra Imperia e Cervo e il secondo tra Cervo e Andora, come scrive Claudio Donzella sul “Secolo XIX”.