A Imperia sul controverso caso dell’imperiese di 56 anni gravemente ustionata sull’auto di un amico che la
stava accompagnando in ospedale, probabilmente in seguito da un gesto di autolesionismo), intervengono i vicini, che esprimono timori sui suoi comportamenti e si dicono intenzionati a rivolgersi alle forze dell’ordine. “Quel che è successo ci preoccupa. Se fosse stata lei a darsi fuoco, temiamo che possa appiccare un rogo nel palazzo” dicono a “La Stampa” i vicini della donna.