Anche quest’anno l’ASL 1 Imperiese ha aderito alla Settimana Mondiale dell’Allattamento Materno (SAM) organizzando, lo scorso sabato, ad Imperia e Sanremo due eventi di informazione e sensibilizzazione rivolti a tutta la popolazione. Agli incontri hanno partecipato decine di mamme (e molti papà), con i loro neonati (alcuni piccolissimi di appena pochi giorni di vita). Nel corso della giornata è stato possibile ascoltare i consigli e le informazioni del personale ostetrico ed infermieristico della ASL1 e partecipare, con la guida dei pediatri, alle simulazioni della “manovra salva vita” in caso di ostruzione delle vie aeree nei bambini, o alle metodiche per affrontare la costipazione intestinale nei più piccoli.

“Regione Liguria – afferma la vicepresidente della Regione Liguria e assessore alla Sanità, Sonia Viale – è stata riconosciuta dall’Unicef ‘amica dei bambini’ per il forte impegno portato avanti nella promozione dell’allattamento materno attraverso percorsi diffusi sul territorio. L’iniziativa realizzata dalla Asl1 va esattamente in questa direzione. Lo scorso anno abbiamo siglato insieme all’Unicef un protocollo d’intesa nell’ambito del Piano regionale della Prevenzione 2014-2018 in relazione alla promozione dei corretti stili di vita: è stato quindi costituito un gruppo di lavoro regionale coordinato da Alisa per il sostegno all’allattamento materno. Abbiamo inoltre messo in campo un’azione formativa specifica che, ad oggi, ha già coinvolto 150 operatori del percorso nascita su tutto il territorio, dai ginecologi alle ostetriche, dagli infermieri pediatrici e professionali agli assistenti sanitari, dalle puericultrici ai neonatologi fino ai pediatri di famiglia e consultoriali. Il tema della promozione e valorizzazione dell’allattamento al seno – aggiunge la vicepresidente Viale – è di estrema attualità: c’è molto da fare in termini di comunicazione sociale e di coinvolgimento dei territori ma possiamo dire come Regione Liguria di essere all’avanguardia, per aver anticipato con atti concreti le linee proposte lo scorso anno dal ministero della Salute”.

<

La manifestazione infatti, sia ad Imperia che a Sanremo, ha registrato la qualificata partecipazione di alcune significative realtà associative della provincia che in questa occasione hanno messo le basi per la costruzione di una rete dedicata alla promozione dell’Allattamento al Seno in provincia di Imperia, anche attraverso la creazione in locali pubblici (ospedali, distretti sanitari, comuni…) di luoghi dedicati all’allattamento e cura dei neonati: i cosiddetti “Baby Pit Stop” – o “Papparea”.
In particolare la direzione aziendale desidera ringraziare per la presenza e la disponibilità a collaborare: la presidente del comitato provinciale UNICEF, Colomba Tirari, con Patrizia Lanzoni; la presidente di FIDAPA Sanremo, Monica Iacobelli; la past president di FIDAPA Imperia, Luisa Raineri, con la neoeletta Giampiera Lupi, la presidente uscente di SOROPTIMIST Sanremo, Donatella Cataldo con la neoeletta Fulvia Capalbo; la presidente del SOROPTIMIST Imperia, Lucia Penna e la Consigliera di Parità della Regione Liguria – Laura Amoretti. Infine, un ringraziamento speciale anche a “La Leche League”, associazione di volontariato che si dedica al sostegno dell’allattamento al seno e che da anni affianca la ASL 1 nei percorsi con le mamme.