Il sindaco di Dolceacqua Fulvio Gazzola aveva puntato il dito contro il supermercato Lidl di Camporosso per le
croci “sparite” dalla chiesa del paese sulla maxifoto di fronte alle casse. La Lidl ha eliminato il cartellone e lo ha sostituito con un’altra maxifoto in cui le croci sulla chiesa sono presenti. A dimostrazione che si è trattato solo di una svista, la foto è stata sostituita in brevissimo tempo, come scrive Lorenza Rapini su “La Stampa”.