Michael, il giovane di Diano Marina affetto da una grave malattia non ce l’ha fatta ed è morto. Il suo cuore ha cessato di battere oggi pomeriggio, lunedì 28 agosto, mentre era ricoverato all’ospedale di Padova.
A dare la triste notizia è il papà Angelo Mistri che ha sperato fino all’ultimo che questa disgrazia non si verificasse.
“Purtroppo – ci dice in lacrime – gli ultimi tre giorni sono stati drammatici, il quadro clinico del mio ragazzo si è aggravato ed è costantemente peggiorato fino a poco fa quando il suo cuore ha cessato di battere.
Il caso di Michael è salito agli onori della cronaca nella tarda primavera di quest’anno quando il giovane è stato ricoverato all’ospedale di Padova e, anche grazie all’interessamento del presentatore Gianni Rossi, per ben due volte due i dianesi erano scesi in piazza con cartelli di solidarietà per il ragazzo che stava vivendo un momento delicatissimo e aveva bisogno di forza per la sua battaglia.
“Tutti noi possiamo fare qualcosa – aveva detto Gianni Rossi – e ho pensato di registrare un grande videomessaggio per Michael, i medici stessi ci hanno detto che ne ha bisogno.”
Gianni Rossi insieme ad alcuni dianesi avevano preparato i cartelli poi erano scesi in corso Roma nel tardo pomeriggio e la sera dopo cena. Gianni Rossi ha registrato il video e l’aveva inviato ai genitori di Michael.
Michael aveva visto il video e gli erano scese le lacrime.
E’ stata forse l’ultima volta che il giovane aveva avuto contatti con la città di Diano Marina anche se solo virtualmente.
Poi Michael era andato in sala operatoria e sottoposto a diversi interventi chirurgici alla testa e inizialmente sembrava fosse andato tutto bene, tanto che papà Angelo aveva tirato un sospiro di sollievo, ma era stato solo un fuoco di paglia perché poi la situazione si è aggravata, altri interventi fino a quando Michael è andato in coma.
Un calvario per lui e per i genitori che gli sono stati sempre vicino lasciando momentaneamente il lavoro per stare con lui fino al suo ultimo respiro.
Lo stato di salute di Michael stava a cuore tantissimi dianesi ed infatti centinaia sono state le telefonate giunte i genitori di tante persone che volevano sapere come stava il ragazzo.
“Voglio rivolgere un caloroso grazie a tutti i dianesi che in questi giorni ci sono stati vicini e ci hanno fatto sentire il loro calore – aveva detto più volte papà Angelo – e lo ripete anche adesso mentre ci chiama per avvisarci del decesso del figlio chiedendoci di dare la notizia – Michael era molto amato a Diano marina e aveva tanti amici era giusto informarli che il loro amico adesso non c’è più.”
Papà Angelo e mamma Romina ringraziano tutti i Dianesi di cuore che sono stati vicino a loro figlio e tutti che coloro che anche anche offerto un contributo per aiutare la famiglia nelle spese costanti.
Il funerale di Michael è fissato per giovedi 31 agosto alle 16 nel comune di Vertova dove il ragazzo aveva la residenza, a Diano Marina dove vivono il papà e la zia verrà fatta una messa in suo ricordo, ma la data non è ancora stabilita.
Per il momento non possiamo far altro che unirci al dolore dei genitori e dei famigliari e porgere le nostre più sentite condoglianze.