Stamani, alle 7.55 circa, è giunta alla Sala Operativa dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Sanremo, la segnalazione di una donna colta da malessere nelle acque prospicienti la spiaggia “Piccolo Lido” di Arma di Taggia.
Giunti sul posto, gli uomini della Guardia Costiera di Arma di Taggia hanno trovato un’autoambulanza della P.A. Croce Verde con relativo equipaggio e l’Automedica del servizio 118 con medico ed infermiere intenti a stabilizzare la donna Di G. A., classe 1929 residente a Torino, colta da un malore mentre passeggiava in acqua.
Dalla ricostruzione fatta dagli uomini della Guardia Costiera, è emerso che alcuni passanti hanno notato la signora Di G. in acqua, immobile in posizione prona e subito sono intervenuti portandola sul bagnasciuga.
Hanno contattato telefonicamente il servizio di emergenza 118 ed hanno chiesto aiuto al bagnino della spiaggia libera/attrezzata adiacente che già si trovava in zona.
Il bagnino, A.M., intervenuto immediatamente, ha iniziato le manovre RCP riuscendo, dopo almeno 10 minuti, a rianimarla. Dopo l’arrivo dei soccorritori, questi hanno stabilizzato la paziente per poi condurla presso l’Ospedale di Sanremo, dove attualmente si trova ricoverato presso il Reparto di Rianimazione.
L’Ufficio Circondariale Marittimo di Sanremo ricorda, infine, che per ogni emergenza in mare è sempre attivo, 24 ore su 24 su tutto il territorio nazionale, il numero blu gratuito per le emergenze in mare 1530, che permette di contattare la più vicina Capitaneria di porto per ricevere un’assistenza immediata.