A Sanremo il clarinettista, originario di Como, Marco Fusi che vanta collaborazioni con Moni Ovadia, Ottavia Piccolo, Alex Britti, Fiorella Mannoia, è stato multato per 5000 euro dalla polizia municipale a Sanremo perché senza autorizzazioni e perché avrebbe venduto i suoi cd. E’ accaduto ieri intorno alle 19, in via Matteotti.
Fusi nell’estate 2016 era stato multato perché suonava in strada a Bordighera, la sanzione era stata annullata.
“Per me è assurdo un intervento di quel genere, senza un senso e totalmente sproporzionato. Ho chiesto di valutare bene la vicenda per poter archiviare d’ufficio la pratica. I problemi di Sanremo sono ben altri, non certo un suonatore di strada” aveva commentato il sindaco Alberto Biancheri.