Le 26enne cestista di Bordighera Martina Bestagno giocherà con la maglia numero 4 nell’Umana Reyer Venezia nella stagione 2017/18. Nata a Sanremo il 14 agosto 1990, centro di 189 cm, nell’ultima stagione ha giocato nella Famila Wuber Schio, con cui ha disputato le ultime due stagioni, vincendo in entrambe due Supercoppe Italiana, lo scudetto nel 2016, la Coppa Italia nel 2017 e giocando la finale scudetto con Lucca nel 2017.
“Volevo cambiare aria, lasciare Schio, e non poteva arrivarmi una chiamata migliore dell’Umana. Venezia è sempre cresciuta anno dopo anno nelle ultime stagioni” ha commentato la Bestagno.
Bestagno ha esordito in A1 nella stagione 2006/07 con la maglia di La Spezia e ha giocato nella massima serie anche a Vigarano. In serie A2, ha militato a Bologna, Ragusa e Genova. Ha maturato anche due esperienze all’estero: nel campionato ceco (stagione 2011/12) con Karlovy Vary e in quello belga (2012/13) con Braine. Nel giro delle Nazionali giovanili (Under 16, Under 18 e Under 20), con cui ha disputato sei Campionati Europei, dal 2005, dal 2014 è nell’orbita della Nazionale maggiore (esordio il 17 maggio 2014; 8 punti e 3,8 rimbalzi di media nelle ultime qualificazioni agli Europei). Nel palmares, oltre ai successi con Schio, la Coppa Italia di A2 a Bologna nel 2009/10. Nell’ultima stagione, tra regular season e playoff, ha totalizzato 27 presenze mettendo a segno 6 punti di media (high 18), tirando con il 53,6% da 2 e catturando 3,7 rimbalzi di media (high 11). Ha inoltre disputato 13 incontri in Eurolega.