C’è un precedente tragico nella famiglia di Antony Placido, arrestato per avere esploso due colpi di fucile da caccia contro il “rivale” in amore Alessio Barillari. Il 10 marzo 2005, il padre Ernesto Placido, all’epoca 46enne, esplose sempre due colpi di fucile contro l’ex ferroviere Giacomo Carissimi, 60 anni, uccidendolo. Padre e figlio hanno imbracciato la doppietta al termine di una lite, come scrive Paolo Isaia sul “Secolo XIX”. Ernesto Placido, condannato a 11 anni di carcere, ha scontato la pena.