“La Commissione di Valutazione delle prove del V Certamen Ligusticum , istituita con Decreto del Direttore Generale dell’USR per la Liguria, ha stilato la graduatoria di merito degli elaborati degli studenti partecipanti.
Si è classificato al primo posto MICHELE CASTALDO, alunno del Liceo Classico “Aprosio” di Ventimiglia, che parteciperà pertanto alla finale nazionale delle Olimpiadi delle Lingue e delle Civiltà classiche.
Complimenti e incoraggiamenti a Michele da parte di tutta la comunità scolastica regionale”.
Sono queste le parole ufficiali con cui il Liceo Aprosio di Ventimiglia ha accolto con grande gioia la notizia del brillante risultato di Michele Castaldo, alunno della classe Quinta del Liceo Classico nel Certamen Ligusticum per la sezione di lingua latina.
Michele potrà così accedere alla finale delle Olimpiadi Nazionali delle Lingue e Civilità Classiche che si svolgerà a Salerno l’11 maggio.
L’alunno ha confermato le qualità emerse nel corso dei cinque anni, rivelando – sottolinea la professoressa Monica Falco, docente di Greco e Latino – “ottime abilità esegetico traduttive non disgiunte da una piena padronanza del lessico specifico del greco e del latino e da una significative sensibilità con cui si è avvicinato alla cultura classica, dimostrando come i valori in essa racchiusi siano attuali anche nel mondo dei giovani d’oggi.”
Tutto il Liceo Aprosio, a cominciare dai compagni di classe, primi veri “tifosi” di Michele, saranno idealmente con lui a sostenerlo in questa prova nazionale dove porterà alto il nome dell’Istituto e della Liguria tutta.