Ventimiglia-La Consigliera comunale Silvia Malivindi del Movimento 5 Stelle interviene come capogruppo sul caso Ecopremio dovuto alla Docks Lanterna. Ecco le sue parole:“Già il 6 dicembre 2016 il M5s aveva fatto un’interpellanza per chiedere come mai negli anni 2014 e 2015 questa amministrazione non avesse accantonato le somme necessarie per pagare l’ecopremio alla Dock’s Lanterna e chiedesse ora i soldi ai cittadini attraverso l’aumento della Tari. La risposta di Faraldi, arrivata a fine gennaio, non ha chiarito i quesiti posti. L’amministrazione in quegli anni non ha accantonato le somme e spiega di aver speso quei soldi per altre cose, ma non è così che si fa un bilancio comunale, che deve rispettare i principi di unicità, integralità e veridicità e quindi di prudenza. In rispetto a tali principi le somme andavano accantonate e su questo non c’è ombra di dubbio, poche chiacchiere. Chiediamo una risposta politica oltre che tecnica. Perché non sono state accantonate?”