A Dolceacqua domenica 29 gennaio, come tutti gli anni, si celebrerà la festa di San Sebastiano, con la tradizionale processione in cui verrà portato con grande forza e perizia attraverso le vie cittadine l’albero di alloro arricchito di ostie variopinte realizzate dal Priore dell’omonima confraternita Giovanni Mario Solamito. La processione prenderà l’avvio dal seicentesco Oratorio di San Sebastiano, sede dell’omonima Confraternita, accudito dalle Prioresse Attilia Bonsignorio e Annamaria Maugeri ed addobbato con le composizioni floreali da Lorella Bonsignore, dopo i Vespri Solenni che avranno inizio alle ore 15.30. Al termine della processione, allietata dalle musiche della Banda Cittadina, le fronde dell’albero saranno recise e offerte ai presenti che le conserveranno in segno augurale. La manifestazione sarà preceduta al mattino, alle ore 11.15, dalla S.Messa celebrata da don Gianluigi Peirano insieme al parroco Don Alessio. Alla processione parteciperanno numerose Confraternite provenienti dalla Francia, da Monaco, dal Piemonte e dalla Liguria alcune recanti anche gli enormi crocifissi.
Ivano Anfosso