Sanremo Attiva organizza un incontro pubblico sul tema della raccolta differenziata “porta a porta” nella città di Sanremo. L’appuntamento è per lunedì 16 gennaio alle ore 21, presso il “36 Caleidospazio” in via XX Settembre 36 a Sanremo.
E’ il secondo di una serie di incontri a cadenza mensile con i nostri concittadini per discutere insieme di temi che toccano da vicino il vivere quotidiano.
Dopo il primo incontro, a dicembre, incentrato sul servizio idrico integrato e Rivieracqua, abbiamo scelto di proseguire con un altro argomento “caldo” che tocca tutti i cittadini: la raccolta dei rifiuti solidi urbani con il metodo del “porta a porta” gestito da Amaie Energia.
E’ innegabile e sotto gli occhi di tutti che il sistema non stia funzionando e che Sanremo rischi di avere il primato dell’essere l’unica città italiana dove il metodo del “porta a porta” non solo non dia i risultati sperati in termini di percentuali di raccolta differenziata, ma sia oltretutto fonte di disagio per i cittadini e più costoso dei metodi tradizionali.
L’appuntamento di lunedì sarà quindi un momento per ragionare insieme e provare a rispondere ad alcune importanti domande:
– Cosa non funziona attualmente nella raccolta differenziata porta a porta ?
– Quali sono le responsabilità di Amaie Energia e quali quelle dei cittadini ?
– Qualcuno ha interesse nel far fallire il progetto ?
– Cosa si può fare nel breve e medio termine per passare dal disastro al successo ?
Invitiamo i nostri concittadini a partecipare all’incontro ed a cercare insieme una risposta a queste domande, aiutati anche dalla presenza dei vertici di Amaie Energia: il Presidente Mauro Albanese e l’Amministratore Delegato Andrea Gorlero.
Sanremo Attiva