Un milione e 500 mila euro a favore delle Province di Imperia e Savona, grazie allo svincolo dei trasferimenti già attribuiti negli scorsi anni e rimasti inutilizzati.
Lo ha deciso la Giunta regionale su proposta del Presidente Toti, andando incontro alle richieste dei due Enti che potranno pertanto utilizzare economie di risorse già assegnate ma sottoposte a determinati vincoli di utilizzo. Alla Provincia di Imperia sono stati svincolate economie per circa 1,250 milioni di euro, mentre a quella di Savona circa 269 mila euro. L’intervento della Regione è finalizzato alla salvaguardia degli equilibri di bilancio dei due enti i due Enti, che in questo modo riusciranno a garantire le funzioni sul territorio. “Abbiamo ritenuto di non chiedere i rimborsi su soldi che dovevano restituirci per andare incontro alle esigenze di grave dissesto finanziario dei due Enti – spiega il Presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti – e per garantire sevizi fondamentali, come l’Università del capoluogo imperiese che dà risposte a un migliaio di giovani del territorio e per la messa in sicurezza del territorio”