Amadeus e la Rai stanno pensando ad un evento che attiri a Sanremo persone in modo da far lavorare alberghi e ristoranti, una sorta di “risarcimento” alle categorie economiche cittadine penalizzate delle norme di sicurezza sanitarie imposte per poter organizzare il Festival di Sanremo. Un evento che dovrebbe tenersi in estate, quando si pensa che ci possa essere un netto calo di contagi. “Contiamo che l’evento duri più di un giorno” dice Andrea Di Baldassarre, presidente di Confcommercio Sanremo.