GENOVA. Anche oggi la Liguria è stata al lavoro per la somministrazione dei vaccini anti-Covid: prosegue infatti nella giornata odierna il piano di vaccinazione che nella prima fase interesserà i primi 60.142 soggetti target. Secondo l’ultima rilevazione delle 24 del 2 gennaio, sono già state somministrate 2.126 dosi, una quota pari al 16% dei vaccini ricevuti, secondo il modello di Alisa che tiene conto delle dosi ricevute e di una quota di accantonamento pari al 30% prevista per garantire la seconda somministrazione del vaccino Pfizer/BioNTech che deve essere fatta a partire dal 21° giorno.
Oggi sono operative tutte le Asl del territorio regionale che stanno procedendo sulla base del proprio iter organizzativo; a partire da domani le vaccinazioni registreranno un’accelerata, secondo il modello predisposto da Alisa che prevede la somministrazione di circa 2.000 dosi al giorno.
Il modello previsionale prevede di impiegare a livello regionale 54 medici, 166 infermieri, 28 operatori socio-sanitari e 56 amministrativi.