E’ morto al “Don Gnocchi” della Spezia Giuseppe Carbone, l’uomo di 46 anni colpito da un pugno in faccia il 7 ottobre a Bargagli in una lite per una bolletta della luce di un box con un ristoratore. L’uomo era finito in coma all’ospedale San Martino di Genova. Ora per il ristoratore, Sergio Schiezzari, indagato per lesioni aggravate, è accusato di omicidio preterintenzionale.