In questa campagna elettorale i cittadini liguri stanno assistendo allibiti allo spettacolo (non certo edificante) della disintegrazione del centrodestra.
Candidati dello stesso partito che litigano pubblicamente, postando pure i filmati delle loro accuse.
Candidati di partiti alleati che tutti i giorni si rimpallano il disastro della sanità ligure.
Politici di centrodestra che accusano altri candidati del centrodestra dei pessimi risultati dei cinque anni totiani.
Il tutto avviene pubblicamente, sui giornali, ed i candidati del centrodestra volutamente mostrano agli elettori i loro attacchi alla Giunta Toti come medaglie.
Volano gli stracci nel centrodestra perché i candidati, che sono quelli che parlano con gli elettori faccia a faccia, lontano dalle passerelle e dai buffet degli aperitivi offerti, toccano con mano l’esasperazione dei liguri verso l’operato degli ultimi 5 anni.
Giacomo Chiappori (Grande Liguria), candidato alla Presidenza della Regione Liguria