Da lunedì pomeriggio Ilenia Sofrà, 29 anni, è in carcere Pontedecimo con l’accusa di tentato omicidio, per avere accoltellato al torace il convivente Bruno Campisi, 41 anni. Campisi è al San Martino di Genova, in prognosi riservata. Lunedì è stato sottoposto ad un intervento chirurgico per la lesione al polmone. L’uomo, separato da poco dalla moglie, padre di 3 figli, era appena andato a vivere con la Sofrà a Vallebona in località Madonna della Neve, come scrive Paolo Isaia su “Il Secolo XIX”.