“Mi sono anche stancato di replicare alle farneticanti dichiarazioni di deputati M5s a proposito della vicenda dei frontalieri collegata al decreto Milleproroghe. Da ultimo, oggi, torna a esibirsi sul proscenio dell’ignoranza l’on. De Girolamo, il quale non ha ancora capito quello che succede in Parlamento. Il decreto Milleproroghe sarebbe stato il veicolo migliore per risolvere la vicenda dei frontalieri, un mio emendamento in proposito era stato infatti dichiarato ammissibile ed è stato bocciato dalla maggioranza Pd-M5s. Sono gli stessi deputati della maggioranza che oggi hanno approvato un mio ordine del giorno che ricalca esattamente il contenuto di quell’emendamento. Per oggi la lezione finisce qui”. Così, in una nota, il deputato di Forza Italia e portavoce dei gruppi azzurri di Camera e Senato, Giorgio Mulé.