Hicham Boukssid, 34enne marocchino ricercato per l’omicidio di una barista potrebbe trovarsi in Liguria per tentare di fuggire all’estero. Alla luce dell’aumento dei controlli in porto a Genova potrebbe aver deciso di spostarsi nella riviera di Ponente in attesa di un passaggio per riuscire a passare il confine con la Francia approfittando delle occasioni offerte ai profughi. Nei confronti di Hicham Boukssid il sostituto procuratore di Reggio Emilia Marco Marano ha emesso un mandato di cattura europeo, come scrive Tommaso Fregatti su “Il Secolo XIX-La Stampa”.