A Sanremo una donna di nazionalità rumena di circa 30 anni chiedeva tramite il 112 NUE l’intervento della Squadra Volante in quanto minacciata dal convivente, anche lui rumeno di circa 30 anni.
Gli agenti hanno raggiunto la donna all’Ospedale di Sanremo, dove la stessa si trovava a seguito delle percosse subite dal convivente, che nella mattinata l’aveva ripetutamente schiaffeggiata. Mentre raccontava ai poliziotti la sua storia, la donna continuava a ricevere messaggi di minacce dal compagno. Questi poi, dopo aver saputo dalla donna che era al Pronto Soccorso, si è presentato nel giro di pochi minuti in Ospedale e solo grazie all’intervento della Volante, è bloccato all’ingresso dell’edificio e poi accompagnato negli Uffici di Polizia.
A seguito della querela presentata dalla donna, l’uomo è stato segnalato alla Procura della Repubblica per le lesioni e per i maltrattamenti agiti nei mesi precedenti.