Il Comune di Sanremo ha abbassato il limite di velocità a 30 chilometri all’ora per l’intera lunghezza di corso Inglesi (3 km e 600 metri). La decisione, anche a fronte dei sempre più numerosi passaggi pedonali rialzati, è motivata dalle condizioni precarie della strada e la mancanza di fondi per metterla a posto. Ai vigili l’arduo compito di far rispettare un limite che sembra fatto apposta per essere infranto, come scrive Andrea Fassione su “Il Secolo XIX”.